Agostino Anfossi

Guida Ambientale Escursionistica e Ingegnere. Natura e tecnologia, le mie due anime convivono felicemente insieme a altre passioni che mi piace, di tanto in tanto, inserire nelle mie escursioni. Non meravigliatevi se mi troverete in qualche caso con un ukulele nello zaino :)

Sono anche l'admin di questo sito che nasce con l'intento di fornire delle notizie in merito al mondo del trekking attraverso la voce delle Guide e Accompagnatori che conducono gruppi in escursione.


 ESCURSIONI

Spesso quando dobbiamo spiegare a qualcuno che stiamo andando da un posto ad un altro perdendo molto tempo inutilmente usiamo il detto "fare il Giro delle 7 Chiese". Ma qual è l'origine di questo modo di dire? E quali sono queste 7 Chiese? GoTrek vi porterà a scoprirlo...

con Agostino Anfossi

20 km
100 m
T
15 €

Una lunga passeggiata che, partendo dal Circo Massimo, ci porterà ad aggirarci per il Parco della Caffarella, passare per Tor Fiscale e infine attraversare il Parco degli Acquedotti.

con Agostino Anfossi

14 km
100 m
T
10 €

Una lunga giornata di immmersione nella Natura dell'Argentario, camminando nella Storia delle Torri Senesi e Spagnole che controllavano gran parte del tratto di mare dell'Arcipelago Toscano ai tempi invaso da navi corsare che, in particolare ad opera di Khayr al Din (il famoso Barbarossa), terrorizzavano le popolazioni dell'area.

con Agostino Anfossi

12 km
400 m
E
15 €

Il Picco di Circe non ha bisogno di presentazioni. A livello escursionistico, senza utilizzo di attrezzature di arrampicata, è l'Anello che richiede più esperienza tra tutti i sentieri dell'intera costa laziale. Ma le soddisfazioni che regala ogni volta sono enormi.

con Agostino Anfossi

12 km
700 m
EE
15 €

Affascinante itinerario a pochi km da Roma che, partendo dal bel borgo di Roccantica con affaccio sull’ampia valle dove svetta il Monte Soratte, attraversa un bosco misto di corbezzoli, lecci e roverelle su sentieri antichi usati dai pellegrini, raggiungendo dapprima l’eremo di San Leonardo, chiesa rupestre incassata nella roccia, e quindi la grotta di San Michele, piccolo e suggestivo santuario situato ai piedi del Monte Tancia.

con Agostino Anfossi

10 km
400 m
E
15 €

C'è una montagna, il Navegna, tra i bacini dei fiumi Salto e Turano che separa due valli che negli anni '30 sono state trasformate in due meravigliosi laghi collegati tra loro da un tunnel scavato nel suo ventre. Solo dalla sua cima si possono vedere entrambi, ma solo affacciandosi in direzioni opposte quasi a ricordare che da sempre è un territorio di confine.

con Agostino Anfossi

12 km
900 m
E
15 €

Un pomeriggio di relax per quelli che questo giorno vogliono camminare, ma non troppo, svegliarsi con calma e vedere qualcosa di bello e poco conosciuto senza doversi fare centinaia di chilometri, per quelli non allenatissimi, per chi ama scattare foto, per chi è veramente curioso.

con Agostino Anfossi

6 km
50 m
T
10 €

Esistono diversi percorsi per raggiungere la cima del Monte Lupone. Noi sceglieremo di passare per la salita che parte dal Campo di Segni, un pianoro carsico divenuto prateria secondaria che ospita pecore e cavalli.

con Agostino Anfossi

13 km
600 m
E
15 €

Anello di grande respiro che, partendo ai piedi di Trevi nel Lazio, ci permetterà di percorrere tratti del Cammino di San Benedetto di ben due tappe e di scoprire luoghi storici e naturali di incredibile bellezza.

con Agostino Anfossi

22 km
800 m
E
15 €

 ARTICOLI

Percorrere la Via degli Dei d'estate con lo zaino e dormendo in tenda. Ti racconto la mia esperienza.

21 MAR, 2018 in Articoli Salute di Agostino Anfossi

Tisane o altre sostanze "bruciagrassi" capaci di farci diminuire di peso rapidamente andando ad eliminare il grasso in eccesso sono una pura invenzione di marketing. Solo un'attività fisica di tipo aerobico, come il Camminare, abbinata ad un sano stile di alimentazione può veramente riuscire a farlo.

17 GEN, 2018 in Articoli Giochi di Agostino Anfossi

Ogni tanto sulla nostra pagina Facebook (GoTrek) lanciamo il gioco IndovinaDove per incentivare la curiosità degli escursionisti a conoscere nuovi luoghi o sentieri o a ricordarsi di quelli dove sono già stati.

10 GEN, 2018 in Articoli Salute di Agostino Anfossi

Spesso, durante le escursioni, sento i partecipanti dire che preferiscono non bere o, comunque, farlo il meno possibile. Le motivazioni che vanno per la maggiore sono che non hanno sete e che non vogliono sudare. Ah, si, anche che non vogliono fare pipì in continuazione.

30 NOV, 2017 di Agostino Anfossi

Le ghette da escursionismo sono spesso utili ma se devo tenere il piede a mollo per parecchio in certi casi vale la pena considerare i copriscarpe.

24 OTT, 2017 di Agostino Anfossi

No, non ti dico quale marca e modello comprare ma, se non sai la differenza tra idrorepellente e impermeabile, probabilmente non conosci quali parametri sono importanti per la scelta della tua giacca.

11 OTT, 2017 di Agostino Anfossi

Vi piace in escursione scattare quelle belle foto panoramiche? E se poteste riprendere tutto, ma veramente tutto quello che vi circonda, anche sotto, anche dietro, con un unico scatto?

22 SET, 2017 di Agostino Anfossi

Per la nostra salute, e per quella del Pianeta, dobbiamo imparare a bere l'acqua del rubinetto da contenitori riutilizzabili.

21 SET, 2017 di Agostino Anfossi

Soprattutto all'inizio è sempre difficile sapersi valutare rispetto alla difficoltà di una escursione. La scala adottata dal Club Alpino Italiano è sicuramente un buon punto di partenza anche se non può tenere conto di tutte le possibili variabili.

5 AGO, 2017 di Agostino Anfossi

Lo sapevate che l'italiana Vibram, casa leader nella produzione delle suole utilizzate da tutte le principali aziende che vendono scarponi da trekking, ha delle scarpe in listino? Non sono proprio le classiche pedule ma hanno delle particolarità veramente interessanti. In questo articolo vi racconto del perchè ho scelto di possederne ben sei modelli diversi

4 AGO, 2017 di Agostino Anfossi

Verde Brillante racconta la sensibilità e l'intelligenza delle piante che, con una storia ben più lunga della nostra, hanno dovuto dimostrare qualità ben superiori a quelle che comunemente le si attribuiscono e che ne fanno, per molti aspetti, un organismo vivente di gran lunga superiore all'Uomo.