Partire da un lago, entrare a Roma percorrendo l’Appia Antica, passare accanto alle Terme di Caracalla, il Circo Massimo, il Colosseo, Piazza Venezia, Castel Sant’Angelo. E concludere a San Pietro. Non abbiamo dubbi. Questa è la più bella tappa di qualsiasi Cammino possa esistere.

Un percorso lungo, più di una mezza maratona, ma facilitato per essere in buona parte in discesa. Partiremo da Castel Gandolfo dove sarà comodo arrivare in treno da Roma all’andata o al ritorno. Ci affacceremo sul lago, faremo una rapida visita ad alcune fantastiche opere di Street Art recentemente installate e cominceremo a camminare. Dopo pochi chilometri incontreremo la Regina Viarum, l’Appia Antica, nel punto in cui una fontanella ci disseterà con della deliziosa acqua frizzantina. Per una quindicina di chilometri avremo l’onore di calcare una delle più grandi strade romane con alcuni tratti in basolato originale. Concluderemo a San Pietro con una foto a 360 gradi che immortalerà il momento.

Per chi sarà meno allenato o con poco tempo a disposizione sarà possibile terminare prima sfruttando per il rientro una delle diverse metro vicine lungo il percorso (Colli Albani, San Giovanni, Circo Massimo, Colosseo…).

APPUNTAMENTI PER IL 10 NOV 2018

Ci incontreremo, puntuali, alle 9:30 a Castel Gandolfo. Maggiori dettagli saranno forniti in privato al momento della conferma dell’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 08/11/2018.

Il trasporto è a carico del partecipanti.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

Scarpe da trekking obbligatorie
Bastoncini da trekking facoltativi ma fortemente consigliati
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

Al fine di poter svolgere l’escursione nella massima sicurezza e tranquillità e nella piena soddisfazione di tutti, richiediamo ai nostri partecipanti di attenersi alle seguenti regole e in particolare a:

  • contattare telefonicamente la Guida nei giorni precedenti l’escursione;
  • rispettare l’orario di partenza e il programma stabilito, adeguandosi alle eventuali variazioni apportate a insindacabile giudizio della Guida;
  • presentarsi con una condizione psicofisica, un abbigliamento e un’attrezzatura adeguati all’escursione e di riferire eventuali problematiche alla Guida nei giorni antecedenti alla partenza;
  • mantenere un comportamento disciplinato nel corso dell’escursione, rispettando le persone e le proprietà private e attenendosi alle disposizioni impartite dalla Guida;
  • seguire il percorso stabilito senza allontanarsi o abbandonare il gruppo e senza superare la Guida;
  • collaborare con la Guida per la buona riuscita dell’escursione e informarla di ogni problematica che dovesse emergere durante lo svolgimento delle attività programmate, in particolare riguardo alle proprie condizioni psicofisiche e dell’attrezzatura;
  • non raccogliere fiori, piante o erbe protette e comunque rispettare le indicazioni impartite dalla Guida;
  • conservare i propri rifiuti durante l’intera durata dell’attività;
  • tenere il proprio cane al guinzaglio (se la Guida ne consente la partecipazione) per tutta la durata dell’escursione ed evitare di arrecare disturbo agli altri partecipanti.

Ogni partecipante è personalmente responsabile di eventuali comportamenti rischiosi per sé e per gli altri, in particolare nel caso in cui dovesse prendere iniziative personali nonostante il parere contrario della Guida.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività stessa.
Ogni partecipante può richiedere di non essere ripreso facendone esplicita richiesta alla Guida.

La partecipazione alle nostre escursioni comporta l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

La quota di partecipazione comprende esclusivamente il servizio di accompagnamento.

 

PERCORSO

Partire da un lago, entrare a Roma percorrendo l’Appia Antica, passare accanto alle Terme di Caracalla, il Circo Massimo, il Colosseo, Piazza Venezia, Castel Sant’Angelo. E concludere a San Pietro. Non abbiamo dubbi. Questa è la più bella tappa di qualsiasi Cammino possa esistere.

Un percorso lungo, più di una mezza maratona, ma facilitato per essere in buona parte in discesa. Partiremo da Castel Gandolfo dove sarà comodo arrivare in treno da Roma all’andata o al ritorno. Ci affacceremo sul lago, faremo una rapida visita ad alcune fantastiche opere di Street Art recentemente installate e cominceremo a camminare. Dopo pochi chilometri incontreremo la Regina Viarum, l’Appia Antica, nel punto in cui una fontanella ci disseterà con della deliziosa acqua frizzantina. Per una quindicina di chilometri avremo l’onore di calcare una delle più grandi strade romane con alcuni tratti in basolato originale. Concluderemo a San Pietro con una foto a 360 gradi che immortalerà il momento.

Per chi sarà meno allenato o con poco tempo a disposizione sarà possibile terminare prima sfruttando per il rientro una delle diverse metro vicine lungo il percorso (Colli Albani, San Giovanni, Circo Massimo, Colosseo…).

APPUNTAMENTI

10
NOV
2018

Ci incontreremo, puntuali, alle 9:30 a Castel Gandolfo. Maggiori dettagli saranno forniti in privato al momento della conferma dell’escursione.

Al fine di gestire al meglio l’organizzazione dell’escursione e’ OBBLIGATORIO PRENOTARE contattando direttamente PER TELEFONO le Guide entro le ore 19:00 del 08/11/2018.

Il trasporto è a carico del partecipanti.

IN CAMMINO

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

ATTREZZATURA ABBIGLIAMENTO

Scarpe da trekking obbligatorie
Bastoncini da trekking facoltativi ma fortemente consigliati
Consigliamo di vestirsi a strati con indumenti traspiranti e antivento/antipioggia e di portare indumenti di ricambio da lasciare in auto
Pranzo al sacco e almeno 1,5 litri d’acqua

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di negare la partecipazione qualora giudicassero non adeguato l’equipaggiamento posseduto dall’escursionista.

REGOLAMENTO ESCURSIONE

Al fine di poter svolgere l’escursione nella massima sicurezza e tranquillità e nella piena soddisfazione di tutti, richiediamo ai nostri partecipanti di attenersi alle seguenti regole e in particolare a:

  • contattare telefonicamente la Guida nei giorni precedenti l’escursione;
  • rispettare l’orario di partenza e il programma stabilito, adeguandosi alle eventuali variazioni apportate a insindacabile giudizio della Guida;
  • presentarsi con una condizione psicofisica, un abbigliamento e un’attrezzatura adeguati all’escursione e di riferire eventuali problematiche alla Guida nei giorni antecedenti alla partenza;
  • mantenere un comportamento disciplinato nel corso dell’escursione, rispettando le persone e le proprietà private e attenendosi alle disposizioni impartite dalla Guida;
  • seguire il percorso stabilito senza allontanarsi o abbandonare il gruppo e senza superare la Guida;
  • collaborare con la Guida per la buona riuscita dell’escursione e informarla di ogni problematica che dovesse emergere durante lo svolgimento delle attività programmate, in particolare riguardo alle proprie condizioni psicofisiche e dell’attrezzatura;
  • non raccogliere fiori, piante o erbe protette e comunque rispettare le indicazioni impartite dalla Guida;
  • conservare i propri rifiuti durante l’intera durata dell’attività;
  • tenere il proprio cane al guinzaglio (se la Guida ne consente la partecipazione) per tutta la durata dell’escursione ed evitare di arrecare disturbo agli altri partecipanti.

Ogni partecipante è personalmente responsabile di eventuali comportamenti rischiosi per sé e per gli altri, in particolare nel caso in cui dovesse prendere iniziative personali nonostante il parere contrario della Guida.

Gli organizzatori si riservano la facoltà di variare il percorso e la sua durata in base alle condizioni meteo, dei sentieri o fisiche dei partecipanti.

Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività stessa.
Ogni partecipante può richiedere di non essere ripreso facendone esplicita richiesta alla Guida.

La partecipazione alle nostre escursioni comporta l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

La quota di partecipazione comprende esclusivamente il servizio di accompagnamento.

INFO E PRENOTAZIONI

Agostino Anfossi, Guida AIGAE, cell 377 55 010 91

 


“Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi e i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli”. (Kahlil Gibran)