La programmazione delle nostre proposte di attività qui riportata è confermata solo fino a 10 giorni dalla data odierna. Effettuiamo, infatti, spesso spostamenti di data per tenere maggiormente in conto l’evoluzione del meteo e della stagione. Consigliamo, quindi, di consultare frequentemente questa pagina per verificare eventuali cambiamenti.
In alternativa, consigliamo di ricevere via WhatsApp la nostra Newsletter (è una chat privata; non è un gruppo)  inviando un messaggio con Nome, Cognome e “OK NEWS” al 377 55 010 91.

Nonostante la loro lunghezza molto limitata, estendendosi per poco più di dieci km dal comprensorio di Campo Staffi a quello di Campocatino, i Càntari sono una delle montagne più amate dell'Appenino Laziale in quanto a panorama e varietà del percorso.

con Agostino Anfossi

13 km
900 m
E
10 €

Suggestivo ed impegnativo percorso con spettacolari paesaggi passando tra alte pareti rocciose, boschi e prati per raggiungere il Lago della Duchessa (tristemente famoso durante il rapimento di Aldo Moro) posto in una conca e circondato da rilievi oltre i 2000 metri.

con Agostino Anfossi

15 km
950 m
EE
15 €

C'è una montagna, il Navegna, tra i bacini dei fiumi Salto e Turano che separa due valli che negli anni '30 sono state trasformate in due meravigliosi laghi collegati tra loro da un tunnel scavato nel suo ventre. Solo dalla sua cima si possono vedere entrambi, ma solo affacciandosi in direzioni opposte quasi a ricordare che da sempre è un territorio di confine.

con Agostino Anfossi

12 km
900 m
EE
15 €

Percorreremo i sentieri della parte settentrionale del Parco della Maremma, quella in cui si trovano i resti della meravigliosa Abbazia di San Rabano con l'annessa Torre dell'Uccellina e la Torre di Castelmarino fino ad arrivare alla Spiaggia di Collelungo in un contesto naturalistico riconosciuto anche a livello europeo.

con Agostino Anfossi

15 km
400 m
E
15 €

Sembra quasi una cantilena ma il titolo della nostra escursione non contiene nient'altro che il nome dei principali rilievi che attraverseremo nella catena sud-occidentale dei Lepini: Monte Pizzone (m 1313), Monte Erdigheta (m 1336), Monte la Croce (m 1429), e, infine, il Monte Semprevisa (1536 m), il più alto di tutti i Lepini. Un anello che soddisferà tutti i palati.

con Agostino Anfossi

13 km
700 m
E
10 €